Il disprezzo

Il disprezzo scarica torrent ita gratis

Download Film Completo HD, DVD BluRay Versione Italiana

Synopsis 

Il disprezzo

A Roma, lo sceneggiatore Paul Javal sta adattando l'”Odissea” per un film di Fritz Lang. Il suo rapporto coniugale con Camille (Brigitte Bardot) intanto si incrina e si rompe definitivamente sul set del film, a Capri, quando lei se ne va con il produttore Prokosch. Splendido omaggio alla purezza, non solo del cinema. Celebre per il nudo tagliato di Brigitte, ma ancora meglio quando il produttore, parafrasando Goebbels, dice a Lang: “Quando sento parlare di cultura metto mano al libretto degli assegni”. Goebbels metteva mano alla pistola. Il film è stato distribuito in due versioni: in Francia senza tagli, in Italia sforbiciata dal produttore Carlo Ponti rendendola incomprensibile. In Tv per fortuna passa spesso la versione originale.- Il disprezzo scarica torrent ita gratis

Il disprezzo scarica torrent ita gratis

Details 

La moglie di uno scrittore italiano, chiamato da un produttore cinematografico per una sceneggiatura, abbandona il marito per unirsi al ricco uomo di … Recensione ❯

Godard rielabora Moravia attraverso la figura di Fritz Lang. Drammatico – Francia, 1963. Durata 103 Minuti.
Un film di Jean-Luc Godard. Con Brigitte Bardot, Michel Piccoli, Jack Palance, Fritz Lang.

Istruzioni: Download Film Completo HD, DVD BluRay Versione Italiana

 Non dovete iscrivervi ne pagare, ma solo scegliere il titolo che v'interessa (cercandolo tramite l'apposito modulo) e premere SCARICA. Potrete scaricare i film direttamente sui vostri PC. I servizi sono tutti gratuiti.
Nuovi film online sottotitolati in italiano.
Una piacevole scoperta: una grandissima selezione di film rippati direttamente dai Blu-Ray. Ci sono tutti i film, anche i più recenti, rippati ad elevata qualità.
Ottimo sito per scaricare film in HD. Download veloce di qualsiasi contenuto rippato direttamente dai Blu-Ray in HD, aggiornamenti costanti, catalogo ben fornito e compatibilità con Jdownloader.
Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *